Navigazione Naturale Su Grande Scala – DTA e Acerinox

La navigazione naturale con ANT® è nota per la sua flessibilità: progetti di guida dai robot per la pulizia ai carrelli elevatori automatizzati, nonché veicoli molto più grandi che trasportano carichi utili enormi.

Due di questi AGV sono recentemente entrati in funzione presso le principali acciaierie di Acerinox a Palmones, in Spagna.

Con un peso di sei tonnellate ciascuno e una lunghezza di circa cinque metri, possono trasportare un carico utile di 30 tonnellate.

Per aiutare a mantenere la produzione in movimento, coprono 108 chilometri e trasportano 90 bobine di acciaio ogni giorno.

Leggi la versione originale di questo articolo in spagnolo

DTA e innovazione verde

Con sede a Madrid, in Spagna, DTA crea trasportatori progettati su misura, quasi sempre elettrici. DTA si concentra sull’energia verde e sulla riduzione delle emissioni e lavora per proteggere l’ambiente progettando veicoli che migliorano la produttività in modo verde e sicuro.

DTA ha aperto la strada alla progettazione e fabbricazione di veicoli ibridi elettrici / a gas per il trasporto di carichi pesanti. Sia DTA che Acerinox si dedicano a soluzioni più ecologiche. Gli AGV sono completamente elettrici, risparmiando 129 litri di gasolio al giorno (e impedendo il rilascio nell’atmosfera di circa 2,6 kg di carbonio).

Nonostante funzionino con energia pulita, gli AGV trasportano facilmente 90 bobine di acciaio al giorno, percorrendo 108 chilometri ogni giorno alla velocità di un metro al secondo.

La navigazione naturale su grande scala incontra la navigazione esterna

Il capo del dipartimento per la trasformazione digitale di Acerinox Europa, Javier Carro, ha dichiarato: “Loro [gli AGV] possono lavorare in qualsiasi ambiente, anche con condizioni meteorologiche sfavorevoli”.

Gli AGV si muovono facilmente in un ambiente difficile, navigando l’uno intorno all’altro, lavorando a fianco di auto private e carrelli elevatori. Nonostante queste sfide, gli AGV non hanno avuto un solo incidente.

La tecnologia di navigazione ANT® aiuta i veicoli automatizzati a orientarsi:

  • Gli scanner laser incorporati dei veicoli tracciano la sua posizione rispetto a punti di riferimento come edifici, lampioni e marciapiedi.
  • Il veicolo utilizza l’odometria per calcolare la distanza e la direzione percorsa.

Tra questi due sistemi il veicolo può calcolare la sua posizione con un alto grado di precisione, anche in condizioni meteorologiche avverse.

Controllo dei veicoli a guida automatica con un tablet
I veicoli a guida automatizzata possono essere monitorati tramite un tablet | Immagine: Nacho Marín / EuropaSur

Gli AGV comunicano tra loro, con i dispositivi di gestione del traffico (come il software del server ANT®), i semafori e le porte della fabbrica. In ogni momento, gli operatori della logistica e della produzione possono tracciare la posizione dell’AGV tramite un’app alimentata dall’API del server ANT® e vedere a colpo d’occhio se sono caricati o meno o quando è programmata una consegna.

L’unico supporto umano di cui hanno bisogno gli AGV è con il carico e lo scarico. Per tutto il resto lavorano in modo autonomo. In tutte le condizioni atmosferiche, dalla pioggia al sole accecante, gli AGV azionati da ANT® continuano a funzionare.

Interessato a saperne di più? Esplora il software ANT® che guida gli AGV.

Rachel Rayner

Marketing & digital content manager | BlueBotics I'm a fan of cutting-edge technology, and love sharing the latest tech with the world.
BlueBotics - Autonomous Navigation Technology (ANT)

Cominciamo

Fai il primo passo verso l’automatizzazione del tuo veicolo.
Entra in contatto con il nostro team di esperti oggi stesso.